La mastoplastica è un intervento chirurgico effettuato sul seno per vari motivi da quelli puramente estetici a quelli di ragione sanitaria e si divide in due categorie opposte: mastoplastica additiva e mastoplastica riduttiva.

Nel caso della mastoplastica riduttiva l'obiettivo è quello di ridurre il volume eccessivo del seno che può implicare complicanze alla colonna vertebrale a causa del peso eccessivo. Le cicatrici avranno normalmente la forma di "T" rovesciata oppure, nei casi di riduzioni limitate si può intervenire intorno all'areola mammaria ( cicatrice periareolare). In generale la cicatrice è tanto più visibile quanto è maggiore l'entità della riduzione. La riduzione tende a diminuire il volume del seno con tecniche varie a seconda delle abitudini del chirurgo ma anche e soprattutto del tipo di problema.

Tipologie di mastoplastica riduttiva

Esistono diversi tipi di mastoplastica riduttiva:

  • mastoplastica riduttiva a peduncolo inferiore: indicate soprattutto nelle grandi gigantomastie
  • mastoplastica riduttiva a peduncolo superiore: per un miglior riempimento del quadrante superiore
  • mastoplastica riduttiva bipeduncolate: per riempimento superiore e maggior proiezione.

A queste si aggiungono tutta una serie di varianti soggettive che vanno ovviamente valutate in visita. Terapia antibiotica ed antidolorifica per una settimana.


Per maggiori info e costi sulla mastoplastica riduttiva a Milano, Bergamo, Varese, Cremona e Alba compila il form di richiesta informazioni

Scrivi al medico  Chiama il medico

Foto prima/dopo Mastoplastica riduttiva