I Laser chirurgici o ablativi (Laser co2 ed erbium) sono caratterizzati dall’emissione di lunghezze d’onda che subiscono un alto assorbimento da parte dell’acqua contenuta nei tessuti con successiva vaporizzazione della stessa ed ablazione del tessuto.

Impiego:

Nei moderni laser Co2 il calore viene disperso con velocita’ per evaporazione con lunghe pause tra un impulso e l’altro che permettono danni termici mirati ma grande penetrazione nei tessuti e capacita’ di ritensionamento termico delle fibre , essenziale per OTTENERE UN RINGIOVANIMENTO IN PAZIENTI CON CUTE LASSA. L’Erbium invece, avendo una capacita’ di essere assorbita dall’acqua 16 volte superiore, ha una minor penetrazione nei tessuti e quindi trova impiego nei resurfacing meno impegnativi o in cui e’ meglio eseguire diversi passaggi in successione.

Scrivi al medico  Chiama il medico