La liposuzione a Bergamo, Varese, Cremona ed Alba è un intervento molto diffuso ed è una tecnica chirurgica finalizzata al rimodellamento del corpo.
Consiste nell’asportare i depositi di tessuto adiposo in eccesso. Attraverso una cannula aspiratrice inserita sotto cute, il chirurgo plastico procede a rimuovere il grasso da addome, cosce, glutei braccia, ginocchia, mento e collo. È tra gli interventi più richiesti dalle donne, ma è frequente anche negli uomini. Nel corso degli anni, la metodica tradizionale è stata affiancata da alcune varianti.

La Liposcultura è una procedura evoluta della Liposuzione. In questo caso, il medico utilizza delle microcannule per "scolpire" aree selezionate del corpo. 

Quando si ricorre alla Liposuzione

La Liposuzione a Bergamo, Varese, cremona ed Alba, trova impiego nei casi in cui non è stato possibile eliminare cellulite e adiposità localizzate con la dieta, l’esercizio fisico, la mesoterapia e altri trattamenti. Si tratta del cd. "Diet Resistant Fat".
La chirurgia del rimodellamento corporeo non sostituisce la dieta e il movimento, non fa dimagrire, ma serve a rimuovere grasso per uno straordinario rimodellamento del corpo.
La Liposuzione ha alcuni distretti d'elezione: addome, braccia, gambe, ginocchia, glutei e collo. L’intervento trova applicazione anche nella riduzione del seno degli uomini (cd. ginecomastia) e nella rimozione/aspirazione dei lipomi, i tumori benigni del tessuto adiposo. È ugualmente efficace sia negli uomini che nelle donne.
Liposuzione e Liposcultura non conoscono età, tuttavia i pazienti più giovani in buona forma fisica e con una pelle elastica o lievemente rilassata hanno risultati migliori rispetto ai pazienti con cute meno compatta. Questo perché la Liposuzione non elimina la pelle in ecceso. Uomini e donne in evidente sovrappeso devono seguire una dieta ipocalorica prima di sottoporsi all'intervento. 

La visita specialistica pre-intervento

Prima di procedere all’aspirazione del grasso è obbligatorio sottoporsi a un’approfondita visita specialistica. Il chirurgo plastico, valuta le condizioni generali di salute del paziente per escludere patologie ed eventuali problemi di coagulazione, esamina l’elasticità della pelle e la quantità di adipe localizzato e infine comunica al paziente quali risultati può realisticamente ottenere.
Ogni Liposuzione è specifica e su misura. Una volta pianificato l’intervento di Liposcultura o Liposuzione, il paziente riceverà istruzioni sull’alimentazione pre e post-operatoria e sulle necessarie limitazioni di alcool e sigarette.

Liposuzione Bergamo, Varese, Cremona ed Alba: l'intervento

La Liposuzione è una tecnica chirurgica di aspirazione del grasso in eccesso. Utilizzando cannule di metallo di vario diametro, dai 2 ai 5 mm, collegate a un aspiratore, il chirurgo esegue dei precisi e accurati movimenti sottocute per rimuovere l’adipe. Va da sé che la manualità del chirurgo è fondamentale. L’intervento si esegue in anestesia locale con leggera sedazione se l’area da trattare è limitata; in anestesia tronculare o loco-regionale se le aree sono più ampie; in anestesia generale se l’area di intervento è molto estesa come nel caso di cosce e glutei o se bisogna trattare più zone contemporaneamente. 

Il chirurgo procede effettuando minuscoli tagli nelle pieghe del corpo così che a lavoro ultimato saranno praticamente invisibili. Nelle incisioni inietta una miscela composta da soluzione di acqua sterile, vasocostrittore e anestetico locale per aspirare il grasso in maniera omogenea. Questa infiltrazione si chiama "Wet" se per 1 litro di soluzione aspira 1 litro di grasso, "Super Wet" se il rapporto è 2-3 litri di soluzione per 1 litro di grasso. Dopo aver lasciato agire la miscela per 15 minuti, inizia la Liposuzione.
La durata dell'intervento va da un minimo di 30 minuti a un massimo di 2 ore e 30 minuti.

Il medico chirurg, può applicare diverse tecniche di Liposuzione o Liposcultura. Il sistema tradizionale è quello più diffuso e prevede l’impiego di microcannule metalliche. La tecnica meccanica, meno precisa, ma meno faticosa per il medico, viene eseguita con un manipolo vibrante sulla cui superficie ci sono delle cannule. La tecnica ultrasonica consiste in cannule con ultrasuoni utili a facilitare la rottura dell’adipe localizzato e risulta adatta a liposuzioni importanti. La tecnica laser impiega micro cannule con trasduttore laser che rompe il tessuto di grasso. Trova largo impiego nelle liposuzioni del collo.

L’intervento di Liposuzione o Liposcultura termina con una bendatura della zona. A seconda dell’area trattata sarà necessario indossare calze compressive o una guaina contenitiva rimovibile per circa 3 settimane o fino a nuovo ordine del proprio medico. In genere, l’operazione viene effettuata in day-hospital, ma in caso di anestesia generale può essere necessaria una degenza di 1-2 giorni. 

Il post intervento 

Dopo la Liposuzione o Liposcultura la zona trattata sarà gonfia per circa 2-3 settimane. L’edema scomparirà progressivamente. Il/la paziente deve osservare delle precauzioni. Riposo totale per 48 ore e dal terzo giorno blanda ripresa delle attività quotidiane evitando sforzi, saune, bagno turco e massaggi. Al 5° giorno il ritorno al sociale si completa con la ripresa del lavoro purché non sia un impiego faticoso. La guarigione è graduale e non va accelerata. A 3 settimane dall’intervento è possibile recuperare in via definitiva tutti gli impegni. Per l'esposizione al sole è opportuno attendere 4 settimane e per l'attività sportiva 6-8 settimane. 

I risultati della liposuzione

I primi risultati saranno visibili a distanza di 21 giorni dall’intervento, ma l'aspetto definitivo sarà apprezzabile a 3 mesi dalla data della Liposuzione. L’esito è quasi sempre eccezionale e di enorme soddisfazione per il paziente. L'intervento è da considerarsi definitivo, permanente e risolutivo soprattutto se si segue una dieta alimentare sana e bilanciata e si svolge regolare esercizio fisico.

I rischi dell’intervento

Liposuzione e Liposcultura a Bergamo, Varese, Cremona ed Alba, devono essere eseguite in sala operatoria da uno medico specialista in chirurgia plastica, possibilmente esperto di rimodellamento corporeo. Se si rispettano tutti i criteri di sterilità e attenzione, l’intervento è sicuro. Un eventuale leggero fastidio locale è assolutamente normale e scompare in pochi giorni. Tuttavia, possibili complicanze sono ematomi (per i versamenti di sangue durante l’aspirazione) e infezioni. I fumatori devono ridurre il consumo di sigarette perché il fumo può rallentare il processo di guarigione. Il/la paziente deve seguire alla lettera le istruzioni pre e post-operatorie e avere la cura di escludere medici non specialistici e strutture non autorizzate come centri estetici o ambulatori. 

Altri interventi insieme alla Liposuzione o Liposcultura

È possibile concordare con il dott. Orlandi un intervento di chirurgia estetica più completo per massimizzare il risultato finale. Durante la Liposuzione si può eseguire l’addominoplastica, il lifting del volto o di braccia e cosce e la mastoplastica riduttiva. 

Liposuzione Bergamo, Varese, Cremona ed Alba: i costi

Liposuzione e Liposcultura hanno un costo variabile. Dipende dal professionista in chirurgia plastica a cui ci si rivolge, dalla struttura sanitaria, dalla presenza di anestesista, aiuto chirurgo e personale infermieristico. A determinare il costo sono anche le zone da trattare e il risultato ottenuto. In linea generale, l’operazione oscilla tra i 2.000 e gli 8.000 euro. Richiedi un consulto con il Dott. Orlandi nei suoi studi di Bergamo, Varese, Cremona ed Alba per una valutazione del tipo di intervento e dei relativi costi.

Scrivi al medico  Chiama il medico